Area

ANALISI PIANIFICAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE

su misura a supporto delle decisioni strategiche dell’ imprenditore della PMI

1. Analizzare la performance aziendale

Il primo passo necessario è l’ analisi dei bilanci relativi ai risultati consuntivi degli esercizi precendenti. 

Dall’ analisi  economica, finanziaria e patrimoniale è possibile individuare le aree critiche del business aziendale, la situazione andamentale e prospettica dei risultati attesi e confrontarla con le medie di settore.

2. Preparare il forecast

Dopo aver compreso le cause che hanno determinato i risultati aziendali, si potrà predisporre attendibilmente le proiezioni dell’anno a finire (forecast),e il quadro di partenza per lo sviluppo e l’elaborazione del budget dell’anno successivo.

3. Elaborazione del il budget

Il terzo momento è la creazione del budget. Ovvero il piano strategico recante la simulazione degli effetti degli interventi programmati dall’ imprenditore. Le previsioni di budget possono riguardare tutte le aree della gestione, ricavi e costi, nonché investimenti ed equilibri finanziari e patrimoniali.

Meglio se i risultati sono articolati per aree di business, centri di costo e di profitto.

L’elaborazione del budget può richiedere la valutazione di diversi scenari alternativi (ottimistico, pessimistico e realistico), per verificarne i possibili effetti economici e finanziari ed orientare le scelte commerciali, organizzative e produttive. 
L’obiettivo è quello di condividere e definire un percorso sostenibile di miglioramento della performance aziendale.

IL BUDGET DIVENTA VERO STRUMENTO STRATEGICO DI SUPPORTO DECISIONALE PER L’IMPRENDITORE.

4. Controllare “in progress” l’evoluzione dei risultati

Il budget diventa così il riferimento per il controllo “in progress” dei nuovi risultati effettivi aziendali. 
L’efficacia degli interventi programmati in fase di budget, viene tenuta sotto controllo mediante l’analisi periodica degli scostamenti di risultato (margini, flussi di cassa, situazione patrimoniale), a livello complessivo aziendale o con il dettaglio necessario (per voci di costo e di ricavo, centri di costo e di profitto).

5. Revisioni di budget

In corso d’anno, le previsioni di budget potranno essere riviste (revisioni), introducendo nuove ipotesi e simulando l’evoluzione degli scenari, in funzione delle modificate condizioni del mercato e della gestione. 
Questo, ancora una volta, potendo verificare come le nuove proiezioni porteranno a chiudersi l’anno in corso, sia dal punto di vista economico, sia da quelli finanziario e patrimoniale.

il segreto delle Aziende che non temono crisi e concorrenza.

Approfondisci il servizio di analisi pianificazione e controllo di gestione

Strumenti di supporto strategico decisionale  che non temono crisi e concorrenza.

Servizi Resi

se vuoi approfondire fai click sull’ immagine del servizio

ALTRI SERVIZI CORRELATI

se vuoi approfondire fai click sull’ immagine del servizio

Leggi anche gli Articoli del Blog sul’ argomento

10 Buone ragioni per fare il controllo di gestione

10 BUONE RAGIONI PER IL CONTROLLO DI GESTIONE.Gli atleti usano il cronometro, e le imprese?Oggi è strategicamente necessario avere le giuste informazioni per prendere corrette decisioni aziendali.   La gestione di un'impresa può essere impostata secondo due...

I segnali della crisi di impresa

ANALISI DELLE PRINCIPALI CAUSE DELLA CRISI DI IMPRESA a cosa devi fare attenzione per mantenere l'equilibrio economico-finanziario della tua impresa  Cos’è l’equilibrio economico-finanziario di una impresa Lo scopo di ogni impresa è far crescere il valore del capitale...

La consulenza strategica aziendale

LA CONSULENZA STRATEGICA PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA  battere la crisi e sbaragliare la concorrenza Le soluzioni strategiche per il piccolo imprenditore che vuole  far ripartire la sua attività e superare la crisi aziendale. una strategia vincente obiettivi chiari ...

Hai bisogno di una consulenza gratuita sull’ argomento?

Novaro Carlo Bartolomeo

HAI BISOGNO DI UN FINANZIAMENTO?

VUOI UNA CONSULENZA GRATUITA

PER OTTENERLO PIU' FACILMENTE?

Ti spiego via email come rendere bancabile

la tua azienda facilitando l'accesso al credito.

Chiedi maggiori informazioni via email senza vincoli o impegni.

Grazie, ti ho spedito l'email all'indirizzo indicato

Tanto per sapere ... scarica il preventivo
Analisi, pianificazione e controllo di gestione

Tanto per sapere ... scarica il preventivo

Analisi, pianificazione e controllo di gestione

Scopri il preventivo "Basic" che consiste in:

- analisi degli ultimi 3 bilanci aziendali. Calocolo degli indici redittuali, finanziari,patrimoniali, rating aziendali e indice di Altman. La relazione di circa 60 pagine  individuerà le criticità aziendali e i sentieri percorribili di miglioramento-

- la predisposizione di un budget annuale dettagliato mensilmente o trimestralmente concordato con l' imprenditore

- il controllo della gestione, che rileverà gli scostamenti tra quanto previsto dal budget ed i risultati contabili ottenuti. L' analisi individuerà le cause degli scostamenti e le azioni correttive da intraprendere. Inoltre  verrà redatta una simulazione del bilancio tendenziale previsto per fine anno.

 

 

Grazie per il contatto,

Share This
4/nQBYKVu1sj0S5bO1_nty_bsK3uY6R5ZmjJssvhzcPFze9NCYqlIh-7M