Budget Aziendale

Budget Aziendale

BUDGET AZIENDALE

ANNUALE E COMPARATO

Cosa è

A chi serve

Che problemi risolve

Il servizio offerto

Benefici, Vantaggi e Soluzioni

Se vuoi approfondire l’argomento fissa una consulenza gratuita

Fatti prendere sul serio

dalla tua banca

Hai bisogno di liquidità per la tua azienda?

Non perdere questa occasione

Posso darti delle alternative al credito bancario convenzionale.

Prestito per liquidità alla Piccola e Media Impresa in 3 giorni

Accredito direttamente sul tuo conto.

requisiti:

  • almeno un anno di vita
  • un volume d’affari di almeno € 50.00
  • nessuna pregiudizievole grave

Pianificazione strategica

Pianificazione strategica

Servizi di redazione di

PIANIFICAZIONE STRATEGICA

PIANI DI FATTIBILITA’

SIMULAZIONI DINAMICHE

Cosa è

La pianificazione strategica.

Le analisi dinamiche proposte permettono di individuare le strategie e le politiche di gestione più efficienti, controllare sistematicamente l’andamento della gestione, adottare azioni correttive per raggiungere gli obiettivi prefissati, risanare l’azienda in strato di crisi.

Una volta terminata l’ipotesi base, è possibile effettuare veloci simulazioni di tipo “what if” (cosa succede se) e capire gli effetti sull’utile e sul casf flow di ogni variazione delle assunzioni (analisi di sensitività al fatturato, margini, sconti, dilazioni, ecc.).

In particolare, è possibile valutare gli effetti economici e finanziari di una qualsiasi decisione gestionale: la compatibilità di un grosso investimento con l’assetto economico-patrimoniale aziendale, i tempi di ritorno finanziario relativi all’acquisto di un nuovo impianto, l’impatto sull’economia aziendale di un diverso mix produttivo o di variazioni nelle rotazioni di magazzino, nelle dilazioni di incasso e/o pagamento, ecc.

E’ quindi al contempo utile per orientare le decisioni e le scelte di natura strategico-organizzativa, per misurare i risultati e le performance, per prendere provvedimenti che rafforzino l’impresa e migliorino il rating, per la pianificazione finanziaria aziendale e per il Controllo di gestione

A chi serve

La pianificazione strategica viene utilizzata principalmente per prendere decisioni ponderate e capire le conseguenze di tali decisioni.

Si tratta di simulazioni dinamiche in quanto dopo la redazione di un business plan di partenza, vengono inserite le variabili oggetto di analisi per verificarne i risultati e le conseguenze di tali decisioni.

Che problemi risolve

La pianificazione strategica è indispensabile utilizzarla prima di prendere decisioni strategiche e importanti che possono impattare significative sulle evoluzioni future dell’azienda.

Ad esempio l’acquisto o la dismissione di un ramo d’azienda, investimenti importanti di attrezzature e impianti, l’acquisto di immobili, l’inserimento o implementazione di nuove strategie di mercato, il cambiamenti dei modelli di business ecc.

Il servizio offerto

La pianificazione strategica

  • Piani di  ristrutturazione e di  risanamento per aziende in crisi (Turnaround)

  • Business plan  per Start up innovative e Incubatori d’imprese

  • Verifica going concern (valutazione continuità aziendale)

  • Piani industriali a supporto dell’emissione di Minibond e Cambiali finanziarie.

  • Elaborazione di  Pianificazioni finanziarie aziendali , analisi dei flussi di cassa previsionali.

Benefici, Vantaggi e Soluzioni

Prendere decisioni ponderate prima di intraprendere una strategia che potrebbe impattare significativamente sui risultati aziendali.

Leggi anche gli Articoli del Blog sul’ argomento

Fatti prendere sul serio

dalla tua banca

Hai bisogno di liquidità per la tua azienda?

Non perdere questa occasione

Posso darti delle alternative al credito bancario convenzionale.

Prestito per liquidità alla Piccola e Media Impresa in 3 giorni

Accredito direttamente sul tuo conto.

requisiti:

  • almeno un anno di vita
  • un volume d’affari di almeno € 50.00
  • nessuna pregiudizievole grave

Business Plan

Business Plan

Servizio di redazione di

BUSINESS PLAN

Cosa è

Il business plan è un documento che sintetizza i contenuti e le caratteristiche di un progetto imprenditoriale (business idea) di durata pluriennale (solitamente da 3 a 5 anni ma può avere un asse temporale anche di più ampio respiro).

Viene utilizzato sia per la pianificazione aziendale  che per la comunicazione esterna, in particolare verso le banche, potenziali finanziatori o investitori.

Il business plan viene utilizzato pure per la pianificazione strategica, nei piani di fattibilità e simulazioni dinamiche “What if” (cosa succede se).

 

A chi serve

Utilizzato principalmente dalle imprese medio-grandi,, dalla piccola-media impresa viene utilizzato e presentato prevalentemente come un piano di fattibilità di un progetto per dimostrare agli operatori finanziari la sostenibilità di un investimento nel medio-lungo periodo.

Che problemi risolve

Il business plan sicuramente facilita l’accesso al credito in quanto fa parte integrante e sostanziale del set documentale richiesto dagli operatori finanziari per l’accensione di mutui e finanziamenti a medio-lungo termine.

Il business plan consente di sviluppare  analisi dinamiche e permettono di individuare le strategie e le politiche di gestione più efficienti, controllare sistematicamente l’andamento della gestione, adottare azioni correttive per raggiungere gli obiettivi prefissati o risanare l’azienda in strato di crisi.

 

Una volta terminata l’ipotesi base, è possibile effettuare veloci simulazioni di tipo “what if” e capire gli effetti sull’utile e sul casf flow di ogni variazione delle assunzioni (analisi di sensitività al fatturato, margini, sconti, dilazioni, ecc.).

 

In particolare, è possibile valutare gli effetti economici e finanziari di una qualsiasi decisione gestionale: la compatibilità di un grosso investimento con l’assetto economico-patrimoniale aziendale, i tempi di ritorno finanziario relativi all’acquisto di un nuovo impianto, l’impatto sull’economia aziendale di un diverso mix produttivo o di variazioni nelle rotazioni di magazzino, nelle dilazioni di incasso e/o pagamento, ecc.

 

E’ quindi al contempo utile per orientare le decisioni e le scelte di natura strategico-organizzativa, per misurare i risultati e le performance, per prendere provvedimenti che rafforzino l’impresa e migliorino il rating, per la pianificazione finanziaria aziendale e per il Controllo di gestione.

Il servizio offerto

Business Plan, Piani industriali, Piani di fattibilità

  • Piani di  ristrutturazione e di  risanamento per aziende in crisi (Turnaround)

  • Business plan  per Start up innovative e Incubatori d’imprese

  • Verifica going concern (valutazione continuità aziendale)

  • Piani industriali a supporto dell’emissione di Minibond e Cambiali finanziarie.

  • Piani e perizie asseverate 

  • Elaborazione di  Pianificazioni finanziarie aziendali , analisi dei flussi di cassa previsionali

  • Tax Planning

Benefici, Vantaggi e Soluzioni

la redazione del business plan assicura in modo tangibile la fattibilità delle dinamiche future della gestione aziendale pertanto è utile, se non indispensabile, nelle valutazioni di fattibilità e strategiche di operazioni economiche e finanziarie. 

Leggi anche gli Articoli del Blog sul’ argomento

Fatti prendere sul serio

dalla tua banca

Hai bisogno di liquidità per la tua azienda?

Non perdere questa occasione

Posso darti delle alternative al credito bancario convenzionale.

Prestito per liquidità alla Piccola e Media Impresa in 3 giorni

Accredito direttamente sul tuo conto.

requisiti:

  • almeno un anno di vita
  • un volume d’affari di almeno € 50.00
  • nessuna pregiudizievole grave

Controllo di Gestione

Controllo di Gestione

Servizio di

CONTROLLO DI GESTIONE

Cosa è

Il controllo di gestione è il segreto delle Aziende che non temono crisi e concorrenza.

In un’azienda il controllo di gestione o direzionale è il meccanismo operativo volto a guidare la gestione verso il conseguimento degli obiettivi stabiliti in sede di pianificazione operativa, rilevando, attraverso la misurazione di appositi indicatori, lo scostamento tra obiettivi pianificati e risultati conseguiti e informando di tali scostamenti gli organi responsabili, affinché possano decidere e attuare le

Un esempio per capire meglio: se si paragona l’Azienda a una nave, il controllo di gestione equivale a tracciare la rotta e durante la navigazione, a verificare se la rotta è rispettata, modificandola quando cambiano le condizioni meteo o quelle del mare.

A chi è rivolto

È rivolto agli Imprenditori della Piccola Media Impresa in contabilità generale o analitica che:

  • vogliono tenere sotto controllo l’attività economica e finanziaria della propria impresa;

  • vogliono risolvere problemi e/o raggiungere obiettivi aziendali più velocemente;

  • vogliono pianificare e monitorare il proprio business e migliorare i propri margini di profitto;

  • vogliono essere più competitivi e strategici.

Che problemi risolve

Nella Piccola Media Impresa sono molto limitati i casi in cui l’imprenditore adotta un sistema di controllo puntuale della dell’andamento della propria impresa.

Di solito nei migliore dei casi il commercialista, su richiesta del cliente, rilascia la stampa della situazione contabile dell’azienda. Questo non ha nulla a che fare con il controllo di gestione!  Oltretutto, molto spesso tale prospetto è aggiornato ad alcuni mesi precedenti e privo delle rettifiche di bilancio.

Il piccolo imprenditore più attento, presta occasionalmente  attenzione solo ad alcune voci del bilancio quali: i crediti da incassare, i debiti da pagare, il fatturato prodotto e il totale dei costi sostenuti e l’utile conseguito, nella convinzione di potersi rendere conto dell’andamento dell’attività, ma non è affatto così e questo può portare l’azienda, mese dopo mese, anno dopo anno ad una crisi irreversibile.

Non è colpa sua, l’imprenditore è esperto nel suo lavoro, ma nessuno gli ha mai spiegato che, per avere un’idea approssimativa dell’andamento dell’azienda, questi bilanci bisogna confrontarli per intuire le ragioni degli scostamenti.

Nel metodo “fai da te“, il piccolo imprenditore dovrebbe almeno comparare l’ultimo bilancio a disposizione  con quello relativo ai 12 mesi precedenti per avere una pallida idea della situazione. Il punto è che i bilanci contabili mentono se non sono riclassificati appositamente in funzione del tipo di analisi che si vuole ottenere.

Il servizio offerto

 Essere sempre presenti  nel  supportare l’imprenditore nella gestione e nel controllo della sua azienda e nella realizzazione di strategie e performance profittevoli per la sua impresa:

  • Aiutare l’imprenditore ad avere obiettivi chiari, strategie efficaci, una struttura organizzata di pianificazione e controllo, per essere più incisivi e competitivi sul mercato, migliorando i margini di profitto e il contenimento delle spese;

  • Aiutare l’ imprenditore a prendere decisioni, risolvere problemi e raggiungere obiettivi più velocemente in ambito aziendale;

  • Mettere a disposizione dell’imprenditore esperienza,  strumenti di management e di business coaching, che gli consentano di realizzare e monitorare un efficace piano d’azione e di controllo aziendale.

Benefici, Vantaggi e Soluzioni per l’ imprenditore

Avere una bussola per il controllo e la gestione dell’impresa:

  • Idee chiare, strategie efficaci e Obiettivi concreti nel business;

  • Piani di azione strategici annuali e pluriennali;

  • Business Plan, controllo e monitoraggio della gestione reddituale, finanziaria e patrimoniale dell’impresa;

  • Veloce passaggio all’azione;

  • Risultati e performance strategiche, oggettivamente misurabili;

  • Analisi, informazioni, comparazioni, rating su Clienti, Fornitori e Concorrenza.

Leggi anche gli Articoli del Blog sul’ argomento

il controllo di gestione

la bussola per il tuo successo

dai scacco alla concorrenza, diventa più competitivo

Non perdere questa occasione

……

Analisi di Bilancio

Analisi di Bilancio

Servizio di

ANALISI DI BILANCIO

Cosa è

A chi serve

Che problemi risolve

Il servizio offerto

Benefici, Vantaggi e Soluzioni

ALTRI SERVIZI CORRELATI

se vuoi approfondire fai click sull’ immagine del servizio

Leggi anche gli Articoli del Blog sul’ argomento

Fatti prendere sul serio

dalla tua banca

Hai bisogno di liquidità per la tua azienda?

Non perdere questa occasione

Posso darti delle alternative al credito bancario convenzionale.

Prestito per liquidità alla Piccola e Media Impresa in 3 giorni

Accredito direttamente sul tuo conto.

requisiti:

  • almeno un anno di vita
  • un volume d’affari di almeno € 50.00
  • nessuna pregiudizievole grave

Share This